Siamo Green

dal 2013;

Perché per noi di “Carlo telefoni e tablet”
è importante essere green in un mondo grey?

Chi sceglie di aiutare l’ambiente
e quindi di essere eco-sostenibile,
grazie ad una serie di piccole azioni
giornaliere come ad esempio,
ridurre gli sprechi, riciclare
e riutilizzare, contribuisce
alla salvaguardia del pianeta
riducendo l’accumularsi di rifiuti
che provoca disastrose conseguenze
per l’ecosistema, come il famoso
settimo continente di rifiuti
galleggianti nell’Oceano Pacifico.

Questo è vero in moltissimi ambiti
e valido per tutti noi.
Infatti è eco-sostenibile
chi contribuisce alla riduzione
delle emissioni di anidride carbonica,
preferendo mezzi pubblici e bici
a moto e macchina; è attento
a non sprecare risorse fondamentali
per la nostra sopravvivenza come
acqua ed energia; utilizza materiali,
prodotti e sistemi a basso impatto
ambientale e che non inquinano;
riutilizza, reinventa e dona
nuova vita ad oggetti non più
utilizzati; e predilige prodotti
biologici privi di pesticidi e
sostanze nocive per l’organismo.

Noi di “Carlo telefoni e tablet”,
attenti alla salvaguardia del nostro pianeta,
valorizziamo il riciclo di prodotti tecnologici
garantendo una buona qualità prezzo sul’usato
e reimmettendo così nel mercato validi strumenti,
riducendo l’impatto sul’ambiente
che il dispositivo avrebbe se
acquistato da altri canali.
Loro infatti a seconda delle richieste di mercato
continuerebbero a produrre
strumenti nuovi che porterebbero
di conseguenza ad aumentare
il numero dei prodotti da smaltire,
quantitativo riducibile se gli acquisti
fossero indirizzati
a prodotti usati o ricondizionati di buona qualità.

Essere eco-sostenibili è
una condizione importante
per il nostro presente
ormai scosso da continui cambiamenti climatici,
calamità naturali sempre più frequenti,
diminuzione vertiginosa delle risorse disponibili,
problemi che dovrebbero sensibilizzare
e portare ad adottare uno
stile di vita che contribuisca
alla salvaguardia della terra.

______________________________________________________________

ALTRE INFO

Smaltimento dei rifiuti e ambiente

Ritiro delle batterie secondo la legge sulle batterie (BattG) (foglio informativo)

Secondo la BattG siamo obbligati ad informarvi sulle norme e gli obblighi per lo smaltimento e la restituzione delle batterie e degli accumulatori usati.

I consumatori finali sono obbligati a restituire le batterie e gli accumulatori usati secondo il §11 BattG.

Le batterie contaminate e le batterie ricaricabili sono contrassegnate con il bidone barrato da una croce, sotto il quale è scritto il simbolo chimico del metallo pesante contenuto (Cd per il cadmio, Hg per il mercurio e Pb per il piombo).

Le batterie e le batterie ricaricabili non devono essere smaltite insieme ai rifiuti domestici.

Le batterie e le batterie ricaricabili possono essere smaltite gratuitamente in tutti i punti di raccolta e di restituzione designati.

Naturalmente è possibile restituire le batterie ricevute e le batterie ricaricabili dopo l’uso.

Vicino al simbolo della pattumiera c’è la denominazione chimica dei metalli contenuti nella batteria.
Cd = La batteria contiene più di 0,002 percento di massa di cadmio.
Hg = La batteria contiene più dello 0,0005 percento di massa di mercurio.
Pb = la batteria contiene più dello 0,004 % di piombo in massa.

Smaltimento di apparecchiature elettriche
Informazioni sullo smaltimento ecocompatibile delle apparecchiature elettriche ed elettroniche in conformità alla legge sulla vendita, la restituzione e lo smaltimento ecocompatibile delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (ElektroG).

I produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche devono contrassegnare i loro prodotti immessi sul mercato dopo il 23 novembre 2005 con un simbolo (bidone della spazzatura barrato) e restituirli gratuitamente. Carlo telefoni e tablet, desidera informarvi che tali rifiuti non devono essere smaltiti insieme ai rifiuti domestici, ma devono essere separati, raccolti e smaltiti attraverso sistemi locali di raccolta e riconsegna.